Abbattimento delle fonti di contaminazione da deflusso delle acque sotterranee

Lo scopo principale dell’azione di “Abbattimento delle fonti di contaminazione da deflusso delle acque sotterranee” è quello di intervenire sui flussi di contaminazione nel Mar Piccolo provenienti dal deflusso delle acque sotterranee attraverso l’abbattimento degli stessi.

Analogamente a quanto operato per le acque di scarico di natura antropica, il Commissario Straordinario ha realizzato una attività di analisi e valutazione della qualità e della portata delle acque dei citri presenti nel Mar Piccolo finalizzate al monitoraggio e trattamento, per valutare se le acque dei principali citri dello specchio d’acqua in argomento e del fiume Galeso (proveniente da una sorgente sita a 900 m di distanza dalla costa), potessero contribuire all’inquinamento del bacino. In tale ambito, oltre ai prelievi quindicinali di acqua, è stato effettuato, con cadenza mensile, anche il campionamento di sedimenti in tutte le stazioni oggetto di studio ed esperimenti di “Mussel Watch” in alcune stazioni significative del primo Seno. Parallelamente è stata effettuata, altresì, dal Commissario Straordinario la caratterizzazione dettagliata degli acquiferi e della circolazione idrica sotterranea ai fini della costruzione di un Modello Concettuale di Area Vasta, in grado di descrivere il trasporto dei contaminanti in falda, analizzando ed integrando i dati con verifiche sito-specifiche, indagini geongostiche, monitoraggi, approfondimenti ex novo inerenti sia gli acquiferi superficiali e sia l’acquifero profondo nonché la loro interazione. I risultati conseguiti hanno consentito l’individuazione e progettazione dei più idonei interventi di messa in sicurezza della falda e delle aree limitrofe a quella industriale (in parte con recapito finale Mar Piccolo), che prevedono il barrieramento fisico dell’area, mediante palancole metalliche e/o da setti impermeabili, la realizzazione di trincee di emungimento delle acque confinate e di sistemi di trattamento delle stesse per l’immissione nel ricettore finale. Al riguardo si rinvia alle relazioni ed elaborati specifici.

 


 


 

Vai alla Gallery Fotografica