Incarichi amministrativi di vertice

Al fine di fronteggiare e superare le gravi situazioni di criticità ambientale e sanitaria accertate in relazione al sito di bonifica di interesse nazionale di Taranto, individuato come sito di preminente interesse pubblico per la riconversione industriale, ed assicurare l’attuazione degli interventi previsti dal Protocollo d’Intesa del 26 luglio 2012*, il Decreto Legge 129/2012, convertito senza modifiche con la legge n. 171/2012, ha disposto la nomina di un Commissario Straordinario.

Con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 Luglio 2014, registrato alla Corte dei Conti in data 22/07/2014, la dott.ssa geol. Vera Corbelli, a seguito delle dimissioni del precedente Commissario, è stata nominata Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, a mezzo proprio decreto, in data 8 luglio 2015, registrato alla Corte dei Conti il 31/07/2015, ha prorogato alla Dott.ssa geol. Vera Corbelli l’incarico di Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto.

Decreto di Nomina del Commissario Straordinario – DPCM 8 luglio 2014:

Pubblicazione in G.U.

Pubblicazione in G.U.

 

* Protocollo d’Intesa sottoscritto da: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dello Sviluppo economico, il Ministero per la Coesione territoriale, la Regione Puglia, la Provincia di Taranto, il Comune di Taranto ed il Commissario straordinario del Porto di Taranto, con l’intento di accelerare il risanamento ambientale e nel contempo sviluppare interventi di riqualificazione produttiva e infrastrutturale anche complementari alla bonifica.