Autorità portuale

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Print this page

a. Intervento per il dragaggio di 2,3 Mmc di sedimenti in area polisettoriale e per la realizzazione di un primo lotto della cassa di colmata funzionale all’ampliamento del V sporgente del porto di Taranto.

Stato avanzamento lavori:

Completata l’aggiudicazione definitiva dell’appalto integrato (redazione del progetto esecutivo ed esecuzione dei lavori).

In data 24.01.2017 è stato approvato il progetto esecutivo. In data 25.01.2017 la D.LL. ha provveduto alla consegna del monitoraggio ante-operam e della cantierizzazione; la stessa in data 13.02.2017 ha provveduto alla consegna delle indagini a mare per la bonifica da ordigni bellici.

Data stima inizio lavori: maggio 2017.
Data stima fine lavori: marzo 2018

Esecuzione sondaggi geognostici nell’area di realizzazione della vasca di colmata.

b. Riqualificazione del molo polisettoriale – Ammodernamento della banchina di ormeggio

Stato avanzamento lavori:

Completata aggiudicazione definitiva appalto integrato. Approvato Progetto Esecutivo. Lavori avviati da agosto 2015.

Completato I lotto nel mese di agosto 2016.

In corso i lavori sul secondo e ultimo lotto (600 m).

Data fine lavori prevista: maggio 2017.

 a) Ubicazione interventi di ammodernamento della banchina di ormeggio e b) sezione tipologica banchina di ormeggio

Esecuzione di prove di carico su pali.

Esecuzione dei pali di fondazione lato terra.

Pali di fondazione lato mare e lato terra

Esecuzione struttura dell’impalcato della banchina.

Vasche per il deposito temporaneo del materiale di escavo. Materiale di scavo, lato terra, alle profondità dai 18m ai 45m a); dai 3m ai 18m b); dei primi 3m c); d) materiale di dragaggio ambientale e tecnico lato mare.

c. Riqualificazione del molo polisettoriale – Nuova diga foranea di protezione del porto fuori rada di Taranto – Tratto di ponente.

Stato avanzamento lavori:

Nel mese di dicembre 2015 è stato approvato il progetto definitivo, revisionato a seguito delle prescrizioni da parte del MATTM. Tra le prescrizioni è prevista l’attuazione del monitoraggio ante-operam (1 anno) che partirà a seguito dell’approvazione del progetto esecutivo, e post-operam (10 anni).

Attualmente è in corso l’affidamento del servizio di verifica del progetto definitivo. Inoltre è in corso la predisposizione degli atti di gara per l’affidamento della progettazione esecutiva, la direzione dei lavori ed il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione. Successivamente sarà avviata la procedura per l’appalto dell’esecuzione delle opere.

Ubicazione della diga foranea