Comune di Taranto – Quartiere Tamburi

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Print this page

a1.Caratterizzazione, analisi di rischio e bonifica dei suoli delle aree esterne alle scuole Deledda, D’Aquino e De Carolis.

Il Sito oggetto di indagine, ricade all’interno del Quartiere Tamburi, ubicato nella parte NW del Comune di Taranto e ha un’estensione complessiva di 23.650 m2 comprendendo i comprensori scolastici delle seguenti scuole:

1) Scuola elementare “Grazia Deledda” con ingresso da via Deledda n.65;

2) Ex Scuola media “Tommaso D’Aquino” con ingresso da via Archimede n.57;

3) Scuola media “Ugo De Carolis”, con ingresso da via Archimede n.55.

Obiettivo: definire l’estensione e il livello del potenziale inquinamento nelle diverse matrici ambientali (top soil, terreno insaturo, acque di falda) e di ottenere tutte le informazioni per l’elaborazione dell’analisi di rischio sanitario ambientale sito specifica e per indirizzare gli eventuali successivi interventi di bonifica.

a2.Caratterizzazione, analisi di rischio e bonifica dei suoli dell’area del cimitero San Brunone.

Il sito di indagine comprende tutta l’area del cimitero urbano San Brunone, ha una estensione complessiva di ca. 181.000 m2 e presenta aree non pavimentate (aiuole e campi di inumazione), aree pavimentate (viali) e aree edificate (gallerie e ossari comunali, cappelle sociali). I risultati conseguiti in fase di esecuzione della caratterizzazione permetteranno la definizione del Modello Concettuale Definitivo e l’elaborazione dell’Analisi di Rischio sanitario ambientale sito specifica.

b.Intervento di riqualificazione e adeguamento termico-impiantistico delle scuole De Carolis, Deledda, Gabelli, Giusti e Vico.

L’intervento prevede la riqualificazione ed adeguamento normativo, compreso l’eliminazione delle barriere architettoniche ed efficientamento energetico. In particolare, i lavori  consistono nella realizzazione dell’isolamento termico a cappotto delle pareti esterne; nella sostituzione degli infissi; nel rifacimento dei servizi igieni; nella realizzazione dei nuovi impianti idrici, della nuova pavimentazione, delle scale di emergenza, dell’impianto di raccolta e riciclo delle acque; nell’adeguamento degli impianti termici, elettrici, antincendio, emergenza e sicurezza; nella realizzazione di impianto fotovoltaico, sistema di raccolta differenziata e lavori di ritinteggiatura.