Archivio della categoria: Bandi

BONIFICA TARANTO: PROSEGUONO LE ATTIVITÀ PER LA VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA(VMC) E PER LE AREE VERDI NEL QUARTIERE TAMBURI DI TARANTO

BONIFICA TARANTO: PROSEGUONO LE ATTIVITÀ PER LA VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA(VMC) E PER LE AREE VERDI DELLE SCUOLE “GIUSTI”, “VICO”, “GABELLI”, “DELEDDA” E “DE CAROLIS” NEL QUARTIERE TAMBURI DI TARANTO

VENTILAZIONE: La commissione giudicatrice al lavoro per la valutazione di 5 offerte

AREE VERDI: In fase di aggiudicazione provvisoria la gara

Taranto 8 aprile, 2019  –Sono cinque le aziende che si sono candidate a realizzare gli impianti di ventilazione meccanica controllata nelle scuole del quartiere Tamburi. Sono ora in corso le valutazioni delle offerte da parte della Commissione giudicatrice. Entro l’estate i lavori avranno inizio.  La garadel valore di  circa tre milioni e mezzo di euro(€ 3.439.585,67)è stata pubblicata  lo scorso febbraio. L’area oggetto degli interventi rientra nell’ “Area ad elevato rischio di crisi ambientale” di Taranto (Deliberazione del Consiglio dei Ministri del 30 Novembre 1990; dichiarazione reiterata poi con la Deliberazione del 11 Giugno 1997) e tra interventi pianificati e in corso di realizzazione del Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto. I plessi scolastici oggetto di intervento sono la scuola primaria e la scuola media inferiore “E. GIUSTI”; la scuola dell’infanzia e primaria “G. B. VICO”; la scuola dell’infanzia, primaria e media inferiore “A. GABELLI”; la scuola dell’infanzia e scuola primaria“G. DELEDDA” e la scuola primaria e media inferiore “U. DE CAROLIS”.

Grazie all’intervento verrà assicurata una adeguata ventilazione con ricambi d’aria negli ambienti scolastici.  Per gli edifici sono previsti l’installazione di impianti di ventilazione artificiale e filtrazione d’aria con il conseguente miglioramento della vivibilità e della qualità dell’aria all’interno delle scuole, garantendo la tutela della salute degli studenti, dei docenti e del personale in servizio presso gli Istituti del Quartiere Tamburi.

Per quanto riguarda invece la riqualificazione aree esterne scuole del Quartiere Tamburi del costo complessivo di €.1.173.835,62,è in fase di aggiudicazione provvisoriala gara pubblicata su Gazzetta Ufficciale nel novembre scorso.

Il progetto prevede la riqualificazione delle aree verdi esistenti e la realizzazione di nuove superficie a verde, l’integrazione di alberi e di siepi, la riqualificazione delle aree pavimentate, dei muretti delle recinzioni e dei cancelli. Ma anche la riqualificazione delle piste e dei campi sportivi esterni, la realizzazione di aree per la lettura e per le attività didattiche all’aperto, di aree gioco. E non è tutto. Sono previsti anche percorsi sensoriali per l’infanzia, una “little free library” e serre didattiche. La fase iniziale dell’intervento ha previsto la caratterizzazione ambientale e l’analisi di rischio sito specifica. L’attività di caratterizzazione, eseguita dal Comune di Taranto a seguito di uno specifico accordo di collaborazione sottoscritto con il Commissario Straordinario, ha previsto la una campagna di indagini geognostiche ed ambientali. L’intervento rientra fra quelli pianificati dal Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto.

“Gli interventi che andiamo a realizzare, sia di ventilazione che per le aree esterne, nascono da un percorso di condivisione – ha detto Vera Corbelli,Commissario Straordinario per la Bonifica di Taranto –  Abbiamo effettuato numerosi incontri con i portatori di interesse. Tutte le informazioni sull’intervento che stiamo realizzando sono state divulgate attraverso il sito web del Commissariato nell’ambito del quale è stata prevista una specifica sezione “Spazio open” dedicata proprio al confronto con i cittadini. Inoltre abbiamo organizzato  convegni pubblici per l’illustrazione delle attività ora in corso e che si aggiungono alle azioni già realizzate per le scuole, per la qualità degli edifici e di supporto alla diffusione della cultura ambientale”.

Link al bando di gara

Riapertura Termini: Gara Ventilazione Scuole Quartiere Tamburi

Riapertura termini per la presentazione domande di partecipazione gara rivolta all’affidamento dei lavori di Ventilazione Meccanica Controllata delle scuole “G.B. Vico,” “U. De Carolis”, G.Deledda”, “E.Giusti”, ed “A. Gabelli” siti nel quartiere Tamburi del Comune di Taranto;

SI AVVISA

  • Sono riaperti i termini per la ricezione delle domande di partecipazione alle gara rivolta all’affidamento dei lavori di Ventilazione Meccanica Controllata delle scuole “G.B. Vico,” “U. De Carolis”, G. Deledda”, “E.Giusti”, ed “A. Gabelli” siti nel quartiere Tamburi del Comune di Taranto;
  • Il nuovo termine ultimo è previsto per il giorno 22/03/19 alle ore 12.00 con le stesse modalità previste nel disciplinare di gara
  • Resta fermo il contenuto degli atti di gara non oggetto di modifica con il presente avviso
  • L’apertura delle buste avverrà il giorno 26/03/19 alle ore 11.00

Al via gara per la ventilazione nelle scuole del quartiere Tamburi

COMUNICATO STAMPA DEL 20 FEBBRAIO

Al via gara per la ventilazione nelle scuole del quartiere Tamburi
Corbelli: Gli impianti miglioreranno la qualità dell’area e la vivibilità degli spazi

Taranto, 20 febbraio  – E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la gara per la ventilazione meccanica controllata delle scuole del quartiere Tamburi  del valore di  circa tre milioni e mezzo di euro(€ 3.439.585,67).I plessi scolastici oggetto di intervento sono la scuola primaria e la scuola media inferiore “E. GIUSTI”; la scuola dell’infanzia e primaria “G. B. VICO”; la scuola dell’infanzia, primaria e media inferiore “A. GABELLI”; la scuola dell’infanzia e scuola primaria“G. DELEDDA” e la scuola primaria e media inferiore “U. DE CAROLIS”.

Grazie all’intervento verrà assicurata una adeguata ventilazione con ricambi d’aria negli ambienti scolastici.  Per gli edifici sono previsti l’installazione di impianti di ventilazione artificiale e filtrazione d’aria con il conseguente miglioramento della vivibilità e della qualità dell’aria all’interno delle scuole, garantendo la tutela della salute degli studenti, dei docenti e del personale in servizio presso gli Istituti del Quartiere Tamburi.

L’area oggetto degli interventi rientra nell’ “Area ad elevato rischio di crisi ambientale” di Taranto (Deliberazione del Consiglio dei Ministri del 30 Novembre 1990; dichiarazione reiterata poi con la Deliberazione del 11 Giugno 1997) e tra interventi pianificati e in corso di realizzazione del Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto.

Il Commissario Straordinario ha realizzato la progettazione dell’intervento di “Ventilazione Meccanica Controllata”, che prevede l’installazione di idonee apparecchiature, per la ventilazione meccanica controllata (VMC) dotate di sistemi di filtrazione in grado di trattenere le polveri sottili (PM 10 e PM2.5) nonché di filtro elettrostatico per le polveri di ferro.

Eseguita la gara di appalto, saranno affidati i lavori e messi in opera secondo un cronoprogramma che prevede tempi di realizzazione di 90 giorni dall’affidamento. Si aggiunge così un altro importante tassello alle azioni già realizzate per le scuole, per la qualità degli edifici e di supporto alla diffusione della cultura ambientale.

L’intervento di ventilazione meccanica delle scuole del quartiere Tamburi Taranto – ha detto Vera Corbelli, Commissario Straordinario per la Bonifica di Taranto – interviene su una delle criticità più forti dell’area garantendo a studenti e docenti una scuola più sicura e più salubre . Si tratta di un intervento  strettamente correlato con gli altri interventi previsti nell’area di interesse e rappresenta un’ulteriore azione posta in essere dal Commissariato Straordinario per l’ambientalizzazione e riqualificazione delle scuole del quartiere Tamburi di L’interventosi correla con  la riqualificazione e l’ adeguamento termico-impiantistico delle scuole Deledda, Vico, De Carolis, Gabelli e Giusti che è già stato completato; si corrella con la caratterizzazione e l’ analisi di rischio delle aree esterne alle scuole Deledda, De Carolis ed ex D’Aquino che è già stato completato e con la riqualificazone delle aree esterne delle scuole del Quartiere Tamburi per la quale abbiamo completata la progettazione ed è in fase di avvio l’affidamento”.

link al bando di gara

Bando di Gara: Partenariato per l’innovazione

Procedura per l’instaurazione di un partenariato per l’innovazione, ai sensi dell’art. 65 D.Lgs. n 50/2016, da aggiudicare con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. n. 50/2016, per l’Affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva e della realizzazione degli interventi di risanamento ambientale e messa in sicurezza dei sedimenti nelle aree prioritarie del Mar Piccolo di Taranto seno I mediante dimostrazione tecnologica.

Allegati:

PER AGGIORNAMENTI SUL BANDO SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO AL SEGUENTE LINK:

Procedure di Gara in corso

Selezione di esperti esterni

Nelle sezioni Amministrazione Trasparente/Bandi di concorso e “Amministrazione Trasparente/Consulenti e collaboratori è disponibile il bando pubblico relativo alle procedure comparative rivolte alla selezione di 5 esperti esterni ai quali conferire incarichi ex art. 7, comma 6 del D.LGS. 165/01.

Manifestazione d’interesse per affidamento esecuzione indagini geognostiche e sismiche

Si comunica che nella sezione Bandi di gara e contratti dell’Amministrazione Trasparente è pubblicato l’avviso per manifestazione d’interesse – Procedura negoziata ex art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs. 50/2016, rivolta alla stipula di una convenzione, recante prezzi e condizioni per l’esecuzione in più fasi successive d’indagini geognostiche e sismiche.

Bando per la fornitura di stazioni idrometriche e pluviometriche – Rettifica

Si comunica che nella sezione “Bandi di gara e contratti” dell’Amministrazione Trasparente è stata pubblicata  la rettifica dell’avviso per manifestazione di interesse per l’affidamento, tramite procedura negoziata, della fornitura e messa in opera di stazioni idrometriche e pluviometriche e adempimenti connessi.