Tutela, monitoraggio e traslocazione di specie di interesse conservazionistico

L’intervento Tutela, monitoraggio e traslocazione di specie di interesse conservazionistico” ha avuto come obiettivo la salvaguardia delle specie di interesse conservazionistico presenti e la conservazione della biodiversità. Tali attività hanno riguardato il trasferimento dei poriferi Geodiacydonium e Tethya citrina, del mollusco bivalve Pinna nobilis e dei signatidi Hippocampushippocampus e H. guttulatus, dalle aree definite critiche per la presenza di numerosi rifiuti antropici da rimuovere (fondali in prossimità del pontile ex-Marigenimil, della Discesa Vasto e della Banchina Cariati) verso un sito idoneo prescelto, ubicato nello stesso bacino, nei pressi del promontorio di Punta Penna. A partire dal mese di giugno 2016 sono stati traslocati oltre 7000 individui tra le due specie di poriferi e il mollusco P. nobilis. Al riguardo si rinvia alle relazioni ed elaborati specifici.

 


 


 

Vai alla Gallery Fotografica